welfare

Welfare Aziendale

01.07.2020

Sì, alla detassazione del premio di risultato anche se l'accordo è sottoscritto nel periodo di misurazione
Con la Risoluzione 36/2020 del 26 giugno 2020 l'Agenzia delle Entrate – link – ha chiarito i criteri di detassazione dei premi di risultato.
Secondo quanto pubblicato, se un' azienda dovesse sottoscrivere un accordo per il premio di risultato durante il periodo di rilevazione degli indicatori di performance, ciò non comporterebbe la perdita del diritto di detassabilità del premio.

Poniamo l'esempio di un contratto aziendale sottoscritto alla fine di marzo del 2019 che prevede un premio di risultato annuale di 1.200 euro: qualora siano soddisfatte tutte le condizioni previste dalla legge 208/2015, prima fra tutte l’incertezza sulla realizzazione dell’incremento al momento della sottoscrizione del contratto, il premio sarà integralmente tassabile con regime agevolato e non solo per i 9/12 del suo valore.
Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte.
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy per esteso e seguendo le istruzioni, sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.